Anteprima Italian Challenge: tra paesi fantasma e borghi arroccati

Anteprima Italian Challenge: tra paesi fantasma e borghi arroccati

L’Italian Challenge è alle porte! Da Riccione a Policoro sola andata, attraverso un’Italia sconosciuta ed affascinante: tra paesi fantasma e borghi arroccati, tra calanchi maestosi e città preistoriche.
Quelli che trovate di seguito sono solo un piccolo antipasto di ciò che si aprirà davanti agli occhi dei fortunati motociclisti che affronteranno questa bella avventura.
L’Italia come ventre di infinite scoperte e luoghi cristallizzati in un tempo che ha smesso di correre, che si è dimenticato di proseguire, lasciando spazio all’eterno.

Corvara d’Abruzzo

Corvara è un comune della provincia di Pescara, in Abruzzo. Secondo alcuni ricercatori il nome Corvara avrebbe il significato di “paese dei bruni”, e deriverebbe dall’espressione unno-tartata “kara var”. Il paese è sorto, comunque, solo nel medioevo, intorno all’XI secolo,  per volere dell’imperatore del Sacro Romano impero Ottone III di Sassonia. Ai nostri giorni Corvara, borgo quasi completamente disabitato, mantiene la struttura originale di nucleo fortificato, dal quale si può godere anche di un incantevole panorama

San Marco dei cavoti

E’ il paese del Torrone, San Marco dei Cavoti, ma dalla sua terra, dai suoi allevamenti e dalla salubrità della sua aria provengono tanti altri prodotti che fanno del centro fortorino un marchio di qualità in fatto di cibo.
I formaggi, le carni e i salumi, la frutta e la verdura delle aziende agrituristiche o dei rivenditori che sempre più spesso scelgono di seguire tutta la filiera, l’olio prodotto dagli alberi di olivi sammarchesi e lavorato nei frantoi locali, i sottolio, tutte le invitanti bontà dei forni, pane, pizze e biscotti realizzati nella versione rustica e dolce, finiscono nel paniere dei sammarchesi così come dei tanti visitatori che giungono a San Marco dei Cavoti attirati dal paese del Croccantino e conquistati, non solo dalla squisitezza della dolciaria, anche dall’unicità degli ingredienti insostituibili della cucina mediterranea.

Craco

A circa 50 chilometri dai Sassi di Matera, su una collina di provincia in Basilicata, arida e attorniata dai calanchi, si erge un paese fantasma.
Set di moltissimi film italiani ed internazionali, visitando la zona ci si immerge in una realtà senza tempo.
Guarda il video di Craco cliccando sul link sotto:
https://www.youtube.com/watch?v=dFne4OAbDp0

Stigliano

Stigliano fu fondato dai Lucani; in seguito passò sotto i greci di metaponto. Il nome risale, forse, all’epoca romana: deriva probabilmente dalla famiglia degli Hostilius, della quale il paese era una delle proprietà.
Negli anni del fascismo Stigliano fu un luogo di confino dei fascisti dissidenti, in quanto, trovandosi a quasi 1000 metri d’altitudine, era l’unico a sfuggire alla malaria.

About Post Author

Tags: , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error

Seguici per rimanere aggiornato

Instagram